Tessa Virtue e Scott Moir - Dvd Piroette

La Generazione rock dei 20ENNI 2010 che ha messo la danza su ghiaccio sotto le sue lame a colpi di duro lavoro e di glamour


L’esperienza Piroette è nata nel 2010, l’anno in cui il pattinaggio di figura è stato sinonimo di Tessa Virtue e Scott Moir; campioni olimpici di danza su ghiaccio in Vancouver in Febbraio, ed un mese più tardi medaglia d’oro in Torino, in occasione dei Campionati Mondiali.  

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=IxUvWZnzMLM

 

 


E’ stato naturale legare lo start-up di Piroette a questi due giovani canadesi che a tappe forzate si sono trovati sul gradino più alto di quella specialità, la danza su ghiaccio, dove il primato, in linea generale, significava fino ad ancora alcuni anni addietro il traguardo di un lungo percorso fatto di numerosi anni di anticamera nei quartieri alti delle classifiche (ingessate) internazionali.
Come rilevano gli addetti ai lavori, i nuovi meccanismi dei punteggi non sono estranei al nuovo corso, ma Tessa e Scott hanno fatto la loro parte in questa svolta storica.
“Un intrigante collage di immagini di Tessa e Scott dentro e … fuori la pista: da improbabili ballerini maturi lanciati in un tango sensuale, a commossi protagonisti della festa in loro onore presso il club di pattinaggio dove cominciarono in tenera età l’esperienza sportiva e … quella affettiva, passando attraverso i preparativi di un servizio fotografico sul ghiaccio per una nota marca di abbigliamento casual canadese.” Questo è il trailer che recita la sezione del menù “Approfondimenti” dedicata alla descrizione dei contenuti della seconda parte (glamour) del dvd integrale “Piroette 1.1”, opera del responsabile informatico di Piroette, Davide Neggia, in proiezione in una vetrina di un esercizio commerciale della città nella quale ha sede Piroette, Biella. Per motivi di funzionalità del negozio l’intiero filmato è muto. Abbiamo deciso di lasciarlo tale nella sua pubblicazione parziale. L’assordante “silenzio” originale, in fondo, pensiamo che sia una delle colonne sonore più indicate per gustare il filmato; in alternativa, ognuno potrà accompagnare lo scorrimento delle immagini con il sottofondo musicale che meglio gli aggrada per l’occasione.
In tutti i casi, una lieta visione a Voi!