Sosteniamo l'idea di Massimo Bidese

SOSTENIAMO L’ IDEA DI MASSIMO BIDESE

 

massimo

 

PIROETTE, titolare del presente portale, ha sede legale in Biella, località prealpina a circa 70 chilometri a nord di Torino, capoluogo della Regione Piemonte che nel Febbraio del 2006 ospitò i Giochi Olimpici invernali e nel Marzo del 2010 i Campionati Mondiali di pattinaggio di figura.

 

Biella, intesa come distretto, non è più votata al solo tessile e non è ancora una rinomata meta del tempo libero organizzato da fuori territorio. Sotto questo aspetto, la sua localizzazione geografica defilata rispetto alle principali vie di comunicazioni non giuoca a favore.

 

Nonostante ciò da tempo in alcuni ambienti pubblici e privati c’è stata una sorta di presa di coscienza circa la ricetta: valorizzare le attrattive già presenti, crearne di nuove, il tutto cercando di fare squadra all’interno del sistema turistico Piemonte.

 

Due i filoni principali lungo i quali si opera: quello religioso e quello “outdoor”, cioè delle attività motorie di loisir legate in particolare al paesaggio naturale nelle diverse stagioni.

 

In questo secondo segmento è attivo Massimo Bidese, che da alcuni mesi sta lavorando per fare decollare la seguente idea: un parco tematico in un Comune dell’alta pianura biellese (Biella, Vigliano Biellese, Valdengo, Cossato …) che racchiude uno spaccato di vita contadina e di attività motorie tipiche delle Prealpi Biellesi (Panoramica Zegna, di cui Massimo è originario), il tutto armonizzato con una pista ghiaccio (sintetico in estate) coperta, regolamentare ed alimentata da energia solare, quindi risparmiosa e rispettosa dell’ambiente, e che contempla il riutilizzo del sottoprodotto del processo di refrigerazione, acqua calda a circa 42° per diversi utilizzi sostenibili (da postazioni termali ad allevamenti di pesci, in particolare storioni…).

 

PIROETTE, già vicina alla iniziativa “Glaciazione Italia Fotovoltaica”, non può che guardare favorevolmente all’iniziativa di questo valido giovane biellese che, fra le altre cose, permetterebbe alla provincia di Biella di arricchire il suo patrimonio impiantistico sportivo con una tipologia di struttura del tempo libero (una pista ghiaccio coperta e regolamentare m. 26 x 56 o m. 30 x 60) presente nella Regione Piemonte unicamente in Provincia di Torino (Torino Città, Pinerolo e Torre Pellice).